Pareti divisorie per ufficio

Pareti divisorie per ufficio

Project Description

Se anche tu hai deciso di dividere gli spazi dei tuoi uffici con pareti divisorie per ufficio, allora leggi questo articolo.

Pareti Divisorie per Ufficio

CON QUESTE INFORMAZIONI POTRAI:

– scegliere la tipologia di pareti adatta alle tue necessità;
– capire il perché la parete divisoria è conveniente rispetto al cartongesso ed alla parete in muratura;
– avere tutte le indicazioni per scegliere il giusto fornitore;
– farti una idea di quale può essere l’investimento;
– avere le competenze per richiedere un progetto adatto alle tue specifiche esigenze.

Ecco perché ti sarà MOLTO utile dedicare qualche minuto alla lettura di questa pagina.

Ti sarà capitato di andare in un negozio acquistare un prodotto con nessuna competenza e capire dopo che potevi fare meglio se avessi saputo che……….
Chiaramente se parliamo di un acquisto da pochi euro, l’errore non ci cambia la vita.

Ma se parliamo di pareti mobili per ufficio, l’investimento può essere di migliaia se non di decine di migliaia di euro, oltre al fatto che le pareti devono durare diversi  anni con l’eventualità  di muoverle all’interno dello stesso edificio o anche di spostarle in un nuovo stabile.

Se effettivamente stai per valutare l’acquisto delle nuove pareti, il consiglio è di continuare a leggere.
Pensi che un buon imprenditore sia quello che investe il meno possibile oggi  senza pensare a quello che possono essere le implicazioni future della scelta?
Se la pensi cosi smetti di leggere e chiama subito in tuo “cartongessista” di fiducia.

Se sei il responsabile del progetto di arredo della tua azienda,  hai una grossa responsabilità e sai quanto sarebbe antipatico fare una brutta figura nei confronti dei tuoi capi, collaboratori e colleghi.
Dopo aver letto questo articolo ed aver acquisito le giuste competenze, il passo successivo sarà quello di scegliere il fornitore.
Questo sarà il passo fondamentale e non parlo solo per il prezzo, anzi il prezzo, anche se importante, non dovrà essere l’aspetto determinante.
Se sbagli il fornitore, potrebbe essere un grande problema in quanto parliamo di un prodotto tecnico.
Una raccomandazione: occhio alla qualità degli installatori del tuo fornitore.
Pensa che la qualità dell’installazione, parlo del montaggio delle pareti, influisce per il 50% sul risultato finale.

Un buon fornitore ha sempre squadre di montaggio professionali e collaudate.

Per non sbagliare scegli uno specialista di pareti  ancor meglio se produttore.
Con l’acquisto diretto potrai risparmiare saltando dei passaggi commerciali.

Ecco le 3 tipologie di pareti divisorie mobili disponibili:

  1. Pareti divisorie in vetro chiamate monovetro o monolitiche;
  2. Pareti divisorie tradizionali in vetro, in legno o miste vetro/legno;
  3. Pareti attrezzate, in pratica armadi per l’archiviazione che dividono gli ambienti.

SEI DECISO A DIVIDERE I TUOI NUOVI UFFICI CON PARETI ATTREZZATE E DIVISORIE?
OTTIMA SCELTA!!!

Pareti attrezzate ufficio: i vantaggi

matita-righello

CAMBIA FORMA QUANDO VUOI
A seguito di cambiamenti della tua azienda, potrai riconfigurare a piacere le nuove divisioni con un semplice intervento della squadra di montaggio.
Può capitare, per esempio,  che aziende dinamiche abbiano cambiamenti abbastanza frequenti  di organico.

lampadina

LIBERTà DI MOVIMENTO
Se cambi sede, potrai smontare e rimontare le pareti nei nuovi uffici.

 

libreria

L’ALTERNATIVA ALLE PARETI DIVISORIE D’ARREDO sono il cartongesso e la muratura.
Vantaggi  delle pareti d’arredo rispetto a muratura e cartongesso:
– tempi di realizzazione più veloci;
– le pareti attrezzate hanno la duplice funzione di divisione e archiviazione (armadi);
– le pareti divisorie hanno la possibilità di alloggiare i cavi elettrici, per cui in caso di modifiche dell’impianto non è necessario rompere muri;
– non richiedono licenze edilizie  per essere installate;
– possono essere riconfigurate senza buttare il materiale;
– sono esteticamente molto più belle, parliamo infatti di pareti d’arredo;
– le combinazioni possibili sono molto più elevate;
– la manutenzione richiede costi molti inferiori (non necessità, nel tempo,  di essere  imbiancata al contrario di quelle in cartongesso o muratura);
– nel caso in cui gli uffici siano messi a reddito con l’affitto, le pareti d’arredo sono flessibili e possono essere riconfigurate a seconda delle esigenze di nuovi inquilini;
– in caso di smaltimento dei materiali, essendo prodotti riciclabili, è più economico e veloce.

 ATTENZIONE: INIZIALMENTE LE PARETI IN CARTONGESSO ED IN MURATURA POSSONO SEMBRARE  ECONOMICAMENTE PIU’ VANTAGGIOSE.
IN REALTA’ VALUTANDO TUTTI I VANTAGGI SOPRAELENCATI  L‘AGO DELLA BILANCIA PESA FORTEMENTE A FAVORE DELLA PARETE D’ARREDO.
UN BUON IMPRENDITORE COME TE SA CHE L’INVESTIMENTO DEVE ESSERE VALUTATO NEL TEMPO E NON PER IL RISULTATO IMMEDIATO AL MOMENTO DELL’ACQUISTO.

 

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI SULLE PARETI ATTREZZATE E DIVISORIE DA NOI PRODOTTE.
SCEGLI IL PRODOTTO DI TUO INTERESSE:

Pareti divisorie per ufficio

Project Detail

Theme Settings